Profile Photo

Antonello Perillo


Caporedattore Centrale Responsabile TGR RAI della Campania.
Giornalista professionista dal 1988

Ama la famiglia, i libri, i dischi (rock, pop, jazz e new age), i film (su tutti "Blade runner"), Capri e il calcio

Filosofo (o giudice?) mancato

Tifa per Napoli e per il Napoli

I media hanno il dovere di raccontare cosa si nasconde dietro il crimine-incendi | Parte un viaggio della Tgr Campania

I media hanno il dovere di raccontare cosa si nasconde dietro il crimine-incendi | Parte un viaggio della Tgr Campania

Giuseppe De Caro a Terzigno per viaggio nei luoghi devastati dagli incendi

Di fronte all’incredibile serie di incendi, quasi tutti di mano dolosa, che si sono sviluppati nelle ultime settimane in Campania, i media non possono fermarsi alla fredda seppur doverosa e puntuale cronaca. Un’aggressione criminale di tale portata va studiata, approfondita e denunciata con inchieste e reportage che devono partire dai luoghi più devastati dalle fiamme.
E a farlo deve essere innanzitutto chi, come il sottoscritto, ha l’onore di prestare la propria opera giornalistica per il Servizio Pubblico targato Rai.
È per questo motivo che ho deciso di avviare un viaggio della Tgr Campania che vada “oltre l’emergenza”. Quotidianamente proveremo a fare luce su chi e cosa si nasconde dietro le azioni criminali dei devastatori di boschi, pinete, campagne. E ci batteremo anche affinché si avviino quanto prima tutte le iniziative volte al recupero e al rilancio delle attività duramente colpite dal fuoco.
La prima tappa l’abbiamo fatta con Giuseppe De Caro a Terzigno, uno dei centri più colpiti dai criminali che hanno ferito il Vesuvio.
Qui il link della diretta e del servizio trasmessi nel Tg delle 14 di oggi.

http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/multimedia/ContentItem-9a569578-6ac6-4fc0-b610-b8d0a46872f2.html

 

 

Commenti

commenti